IMG_7727

L’estate per noi è finita. Siamo tornati tutti e tre a Bologna, abbiamo già iniziato a lavorare e giovedì Giulio inizia il secondo anno di asilo nido. Non sono sicura di aver provato altre volte in precedenza questo stato d’animo. Stato d’animo felice di tornare alla nostra routine. Di riprendere quella vita che avevamo lasciato con un po’ troppa fretta per un po’ d’aria fresca.
E’ stata un’estate impegnativa perchè ci siamo spostati molto, e presto vedrete le foto del viaggio in Scozia. E’ stata un’estate poco riposante anche se tutti abbiamo dormito parecchio. Ho cercato in tutti i modi di fuggire dalla città e di preferire il mare e poi mi accorgo che i giorni più rilassanti di tutti sono stati i tre trascorsi a Bologna in transito….è bene che le scriva queste cose per ricordarmele il prossimo anno quando sarò presa da voglia irrefrenabile di andare in Giappone, a San Francisco, di tornare in Patagonia.

Chiuso per noi il capitolo “Estate 2016” sono entusiasta e ho grandi, grandissime, aspettative per i prossimi mesi. Provo a dirvene un po’ per vedere se sono grandi quanto le vostre:

  • Fare le cose con calma, tutte.
  • Alzarsi prima (che non vuol dire presto) la mattina, e magari tornare a fare un po’ di yoga e riiniziare ad andare in piscina.
  • Continuare a pensare che la felicità porta fortuna, e ripetermelo molto spesso.
  • Risparmiare tempo, energie e qualche soldo per i progetti futuri perchè altrimenti si avverano a metà.
  • Non avere grandi aspettative da parte di altri, ma solo da parte mia…
  • Lavorare sulla serenità di Giulio che mi sembra arrivata a livelli alti per continuare ad averlo così adorabile com’è.
  • Ritornare a guardare telefilm come se non ci fosse un domani e come abbiamo fatto fino a fine maggio.
  • Guardare più film.
  • Leggere solo libri belli iniziando col finire la Trilogia della Pianura di Kent Haruf.
  • Scrivere qui per me e per voi.
  • Stare lontana anni luce dalle offerte di voli per non migrare al sud nei prossimi ponti invernali.
  • Investire sulla vita sociale che in agosto è stata veramente cheap e non è da noi.
  • Continuare ad essere esattamente dove vorrei essere, sia nella vita, sia nel lavoro.
  • Continuare ad essere felici per le scelte e per le avventure nuove degli altri.
  • Ascoltare di più…molto di più. Scoprire che stare in silenzio è bellissimo.

Per i prossimi mesi può bastare…Più che grandi aspettative sono piccole grandi imprese e a fine anno vi dirò com’è andata.

Buon inizio a tutti!

Advertisements