Search

Happily Surviving

blog di ricordi, felicità & silly things

Random Stories about being a Mom #18

IMG_9844

2 Maggio 2017

Giulio dorme nel suo letto Bianca dorme in braccio a me piena di latte. Un mese e mezzo di vita a quattro. Fin qui tutto bene.  Mettere a letto Giulio per il riposino pomeridiano e la sera è bellissimo ora, perché finalmente fa tutto da solo. Gli leggi una storia, lo abbracci e baci, accendi la sua lucina notturna che abbraccia stretta stretta e poi lasci la stanza: “buonanotte e sogni d’oro”, e noi possiamo goderci un po’ di tempo prima di crollare. Bianca la sera è sveglia fino a mezzanotte circa, invece… è un po’ più noiosa e richiede attenzioni. Che riceve. Essendo il giorno diviso per due, la notte è tutta sua. Tutta nostra. Bianca ha già compiuto un mese! Adesso, indenne da qualsiasi sintomo di baby blues, posso affermare con certezza che questo mese è volato e che non vorrei che il tempo passasse così in fretta. Make it stop leggo su Instagram! Ed è vero, diamine. Che meraviglia scoprirsi nuovamente neo mamma! A volte le paure ci sono, ho paura che succeda qualcosa quando dorme, o quando la porto in fascia, paura di altre cose brutte, ma dura poco. Che bello avere due figli e vederli interagire a modo loro. Ci escluderanno da questo loro volersi bene, costruiranno la loro dimensione e io non vedo l’ora di spiarli con un sorriso e con gli occhi curiosi e orgogliosi di chi sa di aver fatto qualcosa di speciale…

Libri per bambini: i top 5 del periodo

Nonostante sia un po’ di tempo che non vi aggiorno sulle nostre letture preferite, i libri in casa nostra continuano ad occupare una bella parte della giornata. Soprattutto nella parte relax pre nanna e pre pranzo. O anche appena svegli mentre facciamo colazione.

Alcune storie le conosciamo così bene che ogni tanto quando siamo fuori e osserviamo cose a caso il riferimento ai libri spesso c’è e trovo sia un bel modo per far lavorare l’immaginazione e allo stesso tempo per mostrare a Giulio che notiamo alcune cose grazie a quello che abbiamo letto e che sappiamo. E’ il mio modo per provare a trasmettergli l’importanza della lettura.

Io purtroppo negli ultimi anni faccio molta fatica a trovare il tempo per leggere libri per me e so che è un errore, ma questo  è un altro discorso.

Passiamo ai nostri 5 libri preferiti del momento: 

Il Gruffalò

di Julia Donaldson e Axel Scheffler edito da Emme Edizioni 

FullSizeRender (2)

Il cofanetto del Gruffalò in versione illustrata contiene due storie molto belle sui potenziali “mostri” del bosco e sulla complicità degli animali l’uno con l’altro,  accompagnate da immagini molto carine.

FullSizeRender (1)

Entrambe le storie hanno un testo molto ritmato e che spesso si ripete pagina dopo pagina pur con piccoli cambiamenti. Risulta così molto facile memorizzare la storia sia per noi adulti sia per i nostri bimbi.

Lo trovate su Amazon qui

Cattivi come Noi

di Clotilde Perrin edito da Franco Cosimo Panini

IMG_1415

Un librone gigante con pochissime pagine, ma dense di contenuto e completissime. Sì perchè questo libro prende tre dei più importanti cattivoni di sempre: Il Lupo, l’Orco e la Strega e li rappresenta dalla A alla Z. Vi dice esattamente in quali storie si trovano i cattivi in questione e per ciascuno narra una favola al completo. E’ perfetto per bambini dai 3 anni in su. Le scritte sono molto piccole e può piacere anche ai più grandini in età scolare. E’ un libro pop up quindi un po’ delicato. Per noi è bellissimo. Lo trovate su Amazon qui

IMG_1416

Le Mutande di Orso Bianco

di Tupera Tupera edito da Salani Editore

IMG_1396

Una storia semplice adatta già ai più piccoli che motiva i nostri bimbi ad osservarsi meglio e a provare a ricordare di più…Il povero orso bianco viene aiutato da un furbo topolino nella ricerca delle sue mutande…ne trovano tante di mutande, ma appartengono quasi sempre ad altri animali! Lo trovate su Amazon qui

IMG_1397

Il libro delle Macchine 

di Karl Johanson edito da Lapis

IMG_1433

L’abbiamo comprato alla Galleria di Arte Moderna di Roma e lo trovate anche qui…Che dire è uno dei libri più completi su tutti i tipi di macchine, anche quelle inesistenti. E’ perfetto per i nostri bimbi che adorano i mezzi a 4, 6, 8 ruote o cingoli. Ogni serie di macchine viene contestualizzata nella propria situazione di lavoro: cantiere, miniera, aeroporto, città. Le pagine sono belle cartonate e vi garantisco che i vostri bimbi trascorreranno un bel po’ di tempo in compagnia di questo bel libro!

IMG_1434

I Colori delle Emozioni

Di Anna LLenas edito da Gribaudo

IMG_1407

Questo libro è stato regalato a Giulio di recente per il suo compleanno, ed è veramente il più letto del periodo. Come dar torto al nostro Giulietto. E’ un libro molto carino, pop up, con colori bellissimi e ognuno associato a un’emozione. Noi ci divertiamo a leggerlo accompagnandolo dalle varie facce che ogni emozione ci induce a fare. E vi assicuro che serve ricordarlo anche nei momenti critici di capricci, rabbia o tristezza. E’ un ottimo regalo da fare e lo trovate qui.

 

Spero di avervi dato dei buoni spunti di lettura e resto in attesa dei vostri!

 

 

Provati per voi e i vostri bambini: Music Together

download

Oggi vi parlo di un progetto molto interessante per i nostri bambini e per lo sviluppo delle loro attitudini musicali: Music Together.

Il programma Music Together nasce negli Stati Uniti nel 1987 e ha l’obiettivo di stimolare i bambini piccoli alla musica, alla vocalità e al movimento grazie alla loro naturale e spontanea tendenza all’imitazione. I fondatori di Music Together credono che come il bimbo impara a parlare sperimentando con noi la verbalizzazione fin da piccolo, allo stesso modo impara a cantare o a vivere in un mondo sonoro grazie all’educazione musicale spontanea.

Dico spontanea perchè i corsi di Music Together lasciano molta libertà ai nostri bimbi purchè non urlino o non distraggano troppo gli altri bimbi che invece vogliono partecipare più attivamente. Continue reading “Provati per voi e i vostri bambini: Music Together”

Dialogo surreale fra due gravidanze più o meno diverse: il terzo trimestre

IMG_0669

Eccomi con la parte finale di questo confronto fra le mie due gravidanze.

Trovate il primo trimestre qui e il secondo qui.

le immagini sono tratte dal libro Crescendo di Alessandro Sanna e musiche jazz di Paolo Fresu. Lo trovate qui.

3 trimestre

Continue reading “Dialogo surreale fra due gravidanze più o meno diverse: il terzo trimestre”

E sono 3 anni! Per non dimenticare #3

IMG_0429

Giulio il mese scorso ha compiuto 3 anni!

Sono tre anni che aspetto questo momento.

Mi spiego: durante tutte le fasi di crescita che Giulio ha attraversato in questi primi tre anni mi sono sempre ripetuta: “aspetta di arrivare a tre anni… non sarà più un neonato e un bebè da accudire solamente e sarà tutto più facile”

A tre anni quindi ci siamo arrivati e di seguito vi svelo se i miei sogni di indipendenza e di velocità di crociera nella sua gestione si sono avverati o meno… Continue reading “E sono 3 anni! Per non dimenticare #3”

Random Stories about being a mom #17

IMG_9078

26 marzo

Bianca dorme. Nel suo lettino di ospedale di fianco al mio. La guardo nei suoi movimenti da assopita e mi diverto a indovinare quali sentivo dentro la pancia, quando lei era lì…è nata il 24 marzo con un parto un po’ troppo lungo. Di cui voglio conservare ogni ricordo; lo sconforto iniziale, lo stress, le parole serafiche e azzeccate di Stefano, le spinte finali, lei tutta bianca su di me per un primo lunghissimo abbraccio.

Ora la guardo e capisco che nemmeno questa volta avevo fatto i conti con quello che mi aspettava dopo…ma in modo diverso…non mi sono concentrata per niente sul fatto che avrei provato una felicità incredibile e un amore esagerato. Il fatto che mi abbia fatto fare due giorni tranquillissimi in ospedale rende tutto più facile.

Oggi torniamo a casa, dobbiamo incastrarci con il fratello maggiore che guardandolo ieri mi sembrava grandissimo, bellissimo e pesantissimo! Si vorranno bene prima o poi… ho dato loro un legame che non ho mai avuto io e solo per questo sono felice da morire.

Happily Spending: Antica Stamperia Pascucci

IMG_8932

Oggi vi porto in un altro posto che mi rende felice, soprattutto per i ricordi che ho della mia infanzia in Romagna: ogni volta che con mia mamma dovevamo fare un regalo a persone speciali, il sabato pomeriggio, nei nostri momenti insieme, scattava la visita alla Bottega Pascucci a Gambettola.

IMG_8970

Ogni volta la scelta del regalo era difficilissima perchè ci piacevano troppe cose, ed è così tutt’ora.

Oggi la faccio vedere con i miei occhi a quei pochi che ancora non la conoscono.

Continue reading “Happily Spending: Antica Stamperia Pascucci”

Happiness is: a wedding proposal

IMG_9785

Di fronte alla proposta di matrimonio più commentata degli ultimi giorni e più pianificata a tavolino di tutti i tempi in modo da farla risultare perfetta, quale in effetti è stata quella di Fedez a Chiara Ferragni (che trovate qui), non ho potuto fare a meno di ricordare la proposta che ho ricevuto io l’11 dicembre 2010 e fare qualche confronto, che sono il mio pane quotidiano:  Continue reading “Happiness is: a wedding proposal”

Random Stories about being a mom #16

IMG_9713

23 marzo 2017

Ore 23.30. Continue reading “Random Stories about being a mom #16”

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: