Search

Happily Surviving

blog di ricordi, felicità & silly things

Category

Fashion

Christmas 2017 Wish List: i regali che vorrei tanto

christmas-gifts-a1urbclp

Scrivo questo post partendo dalla considerazione che a parte mio marito e forse mia mamma non mi arriveranno regali… con le amiche abbiamo già superato l’usanza da tempo, e al massimo facciamo il regalo ai bimbi (uffa!), i parenti sono propensi a regalare liquidi (adoro il momento in cui mia nonna mi sgancia i soldi come quando ero piccola e io le schiocco un gran bacio scodinzolante!) e i miei figli ancora sono troppo piccoli per capire che la mamma si merita un regalo grande…

…COSI’.

Quindi anche quest’anno il mio Natale sotto l’albero sarà pieno di cose immateriali, come la soddisfazione di vedere Giulio aprire i regali, la Bianca che vive il suo primo Natale, la voglia di vivere una bella giornata, il desiderio rinnovato di essere esattamente dove mi trovo con le persone che vorrei (bla, bla, bla, bla). Ci crediamo!

Però per indirizzare qualcuno di voi a fare regali secondo il mio gusto (che, modestamente, malvagio non è) vi lascio la mia wishlist per questo Natale. C’è tutto quello che voglio da un po’ di tempo e prima o poi comprerò tutto! Continue reading “Christmas 2017 Wish List: i regali che vorrei tanto”

Happiness is: a Summer Wish List

image (3)

Siamo nel pieno dell’estate e chi mi segue su Instagram (trovate il mio profilo qui) sa che noi questa estate la stiamo passando fra Cesenatico e Bologna. Ad Agosto ci faremo anche un po’ di giorni sulle dolomiti e io non vedo l’ora. I miei occhi hanno bisogno di vedere tanto verde e tante montagne. Ho bisogno di non mantenermi in linea mangiando tanto e ho voglia di godermi giornate lente con la mia famiglia e con i nostri amici.

Da qualche mese sto seguendo un ramadam di shopping che sta dando i suoi frutti…d’altronde tutti i video che vi propongo sui modi per risparmiare devono essere messi in pratica in primis dalla sottoscritta.
Ciò nonostante non rinuncio a fare la lista di quello che vorrei e di quello che come famiglia ci serve assolutamente…

Questa è la mia wishlist dell’estate per me, e per la mia famiglia in generale…per essere felici tutti insomma anche l’ambiente, e perchè no per ispirare anche voi che mi seguite:  Continue reading “Happiness is: a Summer Wish List”

Things to dream about: la mia wishlist del momento

A volte, nei momenti di massima spensieratezza, penso anche allo shopping.

E’ impossibile per me entrare in un negozio e non trovare niente che mi piaccia e che potrei portare a casa con me. Però come vi dicevo sto lavorando moltissimo sul non acquistare nulla se non di follemente desiderato per una questione di riordino e spazi fisici e mentali.  Continue reading “Things to dream about: la mia wishlist del momento”

24 ore a Milano: breve storia di un viaggio a 2

img_8467

Con il week end appena finito mi dichiaro ufficialmente uscita dal tunnel di grande unhappiness che ho attraversato per tutto il mese di gennaio.

A Natale ho ricevuto da Ste il biglietto per un concerto jazz la domenica mattina al teatro Manzoni di Milano. Invece di fare una toccata e fuga in giornata abbiamo deciso di prendercela un po’ più comoda e di dedicare a noi due e alla città ben 24 h. Giulio lasciato dai nonni con grande entusiasmo di tutti (forse un po’ meno dei nonni).

Continue reading “24 ore a Milano: breve storia di un viaggio a 2”

In Viaggio con i Bambini: Hotel o Appartamento? Scelte difficili

best-location-old-town-luxury-loft

Dopo quasi tre anni di esperimenti, riflessioni, errori e crisi isteriche durante i viaggi con Giulio posso fare con voi un bilancio sulla scelta ideale del luogo in cui alloggiare.

Il dibattito è esclusivamente limitato a Hotel o Appartamento. Continue reading “In Viaggio con i Bambini: Hotel o Appartamento? Scelte difficili”

Metti 3 giorni a Milano senza un soldo

metodo-efficace-per-chiedere-elemosina

Non credevo avrei potuto continuare ad ammorbarvi ulteriormente sulle mie gite milanesi (trovate qualcosa qui, qui e qui), ma questa volta non posso esimermi dal raccontarvi un’avventura al limite fra il ridicolo e il grottesco. Continue reading “Metti 3 giorni a Milano senza un soldo”

Piccoli Life Saver: contro i reggiseni per l’allattamento

Ho letto su Repubblica che nel 2014 il reggiseno compie 100 anni. Solo? Si. una scoperta americana brevettata da una signora che si era stancata del corsetto e delle trappole per il corpo dell’800. Nell’articolo si dice:

“che cosa rappresenta un reggiseno per una donna? Significa femminilità, sensualità e rafforzamento del proprio ego”. Da quello che capisco il reggiseno può fare felici donne e uomini.

Ecco questa frase è lontana anni luce da chi ha pensato, progettato, prodotto e purtroppo messo sul mercato i reggiseni dell’allattamento. Per chi avesse dei dubbi su come sono fatti eccone qui un prototipo dei peggiori:

reggiseno allattamento

Lo stesso tipo di quelli che ho usato anche io per intenderci. Li ho usati per i primi due mesi di Giulio, e secondo me hanno costituito parte attiva dello spleen che ho vissuto i primi mesi. Già una donna che diventa mamma si sente poco femminile, magari ha un bel po’ di dolorini dal parto, l’allattamento all’inizio non è tutto rose e fiori e per di più deve indossare questi affari qui. A me sono stati prestati nella versione della foto, guardando su internet si trovano modelli più accattivanti (a prezzi assurdi però), ma a mio avviso il reggiseno per l’allattamento, qualunque esso sia, contribuisce ad alimentare il baby blues o quel periodo post parto di sbalzi ormonali pesi, dove tutto quello che non quadra diventa un dramma. E’ per questo che io consiglio a tutte le donne che devono allattare, altri tipi di reggiseno che, pur non essendo specifici per l’allattamento, e con prezzi abbordabili, assolvono comunque l’arduo compito, ma senza ghettizzare e imbruttire particolarmente. Parliamoci chiaro: non serve in nessun modo e a nessuno un reggiseno a cui si stacchi la parte centrale e rimanga una pseudo museruola come contorno.

Io ho risolto con tre paia di reggiseni, rigorosamente di colore nero, di Cotonella, una marca mite oserei dire, ma per la modica cifra di 8 euro (sul loro sito addirittura 6 euro), io ho svoltato.

Purtroppo ho trovato solo la foto della versione bianca che non rende tantissimo, ma bisogna lavorare d’immaginazione.

Cotonella

Insomma non sarà di quei reggiseni che passano alla storia per bellezza, pizzi e altro, non è de La Perla, ma io lo considero un life saver e spero possa esserlo per altre donnine.

Happy go lucky. sperimentate please.

Non bisogna mai abbassare la guardia e dare agli eventi un significato distorto.

Happy go lucky. Sempre.

Venerdì e Sabato sono stata a Milano per il solito corso. Due giorni bellissimi di lavoro di gruppo con colleghi assortiti come una scatola di cioccolatini, una cena di gruppo in un ristorante gourmet degno di nota (ho fatto solo la foto al pane non so perchè ma ve la metto), file excell come non ci fosse un domani, tramezzini e crostate a go-go e una gag dietro l’altra. Continue reading “Happy go lucky. Sperimentate please.”

Tired of your Job?

C’è qualcuno stanco del proprio lavoro? Pensi spesso come me di esserti seduto troppo presto su una poltrona che senti stretta? sei un tipo schizzinoso e cerchi un altro lavoro?

In America come sempre vincono alla stragrande e trovano un lavoro quasi a tutti! Poi, se il lavoro è strano pazienza. Nessuno sembra sconvolto nelle foto che vi propongo di seguito…. Tutti abbastanza naturali in posa con l’oggetto più weirdo che li ha resi operativi, interessanti e alcuni milionari. Fra tutti il tipo che produce polli di plastica. Ce ne sono un paio di lavoretti che io farei volentieri: lo spolveratore di ossa di dinosauro e la valutatrice di patatine chips ad esempio. Nancy Rica Schiff è bravissima a ritrarre Real People nelle posizioni più naturali di sempre. Se le foto di seguito vi sono piaciute, vi suggerisco di fare un giro sul suo sito dove anche le foto dei bambini sono più sopportabili (http://www.nancyricaschiff.com/).

Ad un certo punto ho pensato di aver intravisto anche mia nonna fra le galline…

Enjoy
Verificatore della qualità degli assorbenti interni

tampon-tester-copy

Valutare il livello di Ascella Puzzolente: Annusatrice Professionista

odor-judge-copy

Spolveratore di ossa di dinosauro

dinosaur-duster-copy

Sub Raccattatore di Palline da Golf

golf-ball-diver-copy

contatrice di pesci durante il periodo della riproduzione

crack-filler-copy

Riempitore di Crepe

dog-food-tester-copy

Assaggiatrice di cibo per cani

potato-chip-inspector-copy

Selezionatrice di chips

mens-underwear-designer-copy

Modellista intima di intimo

rubber-chicken-maker-copy

produttore milionario di polli di gomma

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: