IMG_0659

Anche se la gravidanza mi sembra già un periodo lontano anni luce pubblico la seconda parte del mini dialogo fra la prima e la seconda.

La prima la trovate qui.

Le immagini sono del libro di Alessandro Sanna con le musiche Jazz di Paolo Fresu che trovate qui.

IMG_0657

P (Prima Gravidanza):. Hanno deciso il nome in due giorni: sto facendo crescere Giulio. L’alternativa era Martino.

S (Seconda gravidanza): Hanno deciso il nome in due minuti: qui c’è Bianca. L’alternativa era Diana.

P: Hanno fatto scegliere il nome a Giulio?

S: No, non volevano trovarsi in situazioni imbarazzanti! E lui ancora non sa nulla del nuovo arrivo..

P: Quando e come glielo diranno?

S: Un sabato pomeriggio al ritorno da un bel pranzo… in modo molto naturale, passeggiando con lui seduto sulle spalle gli diranno: “dentro alla pancia della mamma c’è un regalo per te…una sorellina”

IMG_0663

P: Questo trimestre è una bomba…sto dando energie, pelle e capelli incredibili alla futura mamma...

S: La mamma grazie a me si sente un cesso… stanchissima, capelli orrendi e pelle grigia…

P: La faccio mangiare un sacco, lavora come pochi e fa yoga e stretching, in palestra e a casa.

S: La faccio mangiare piccantissimo, il pesce continua ad evitarlo, ha voglie alimentari bislacche, mangia l’insalata che prima scartava sempre, torna dal lavoro distrutta, fa yoga e piscina ad orari improponibili poveraccia (6.30 di mattina)…

P: Ha iniziato il corso preparto per avere numi sulla gravidanza, sul parto e sull’allattamento…

S: Non ci pensa nemmeno a fare un corso anche se non ricorda esattamente tutto…non sarà questo il dramma! 

P: ha fatto l’ecografia morfologica. Andava tutto bene, anche se dalle immagini non si capisce mai niente.

S: visto che è l’ultima gravidanza ha deciso di fare l’ecografia morfologica in 3D… e vedere Bianca così nitida ha fatto un certo effetto…è uguale a Giulio!

IMG_0661

P: Qui andiamo di immaginazione invece…chissà come sarà!

S: Nonostante la vista in 3D i colori dei capelli non si vedono…un po’ di curiosità rimane.

P: Qui c’è la paura che appena nato sia come era la mamma…a quanto dicono: bruttissima, rossissima, nerissima…

S: ahahha ma chi è il cattivone che dice ste cose??? verrà smentito e speriamo che non si avveri con me!

P: ci aggiorniamo per il rush finale del terzo trimestre…noi ci stiamo arrivando alla grande!

S: Noi ci arriveremo strisciando, ma siamo in ballo e balliamo di brutto!

Advertisements