3-IMG_9278

English version below

La festa della Befana è la mia preferita dopo il compleanno. Giuro. 

Ho ricordi bellissimi di questa festa da sempre. Perchè per me è sempre stata la festa dei regali inaspettati. Mentre a Natale sotto l’albero trovavi sempre il regalo che avevi chiesto (tranne una volta a 12 anni in cui mi aspettavo il walkman perchè lo volevo, lo desideravo con tutto il cuore e invece sotto l’albero ho trovato… – in un pacchetto delle stesse dimensioni del walkman -... la videocassetta di Cenerentola #truestory #sadnessinfinita) quindi la sorpresa non era così reale, per l’epifania nella calza c’erano tante cose con cui intrattenerti per un bel po’ di giorni.

Ricordo quando trovavo libri, gioiellini finti, trucchi da bambini, stelle filanti, carbone dolce (yummi!) soldi, il gioco del shangai, mandarini, caramelle, insomma un po’ di tutto.

Ancora adesso mia nonna mi da i soldi per questa festa, e quando le dico che forse sono troppo grande lei fa spallucce e io mi lascio considerare volentieri una bambina!

Quest’anno che Giulio è abbastanza lucido ho provato a fargli festeggiare la Befana. Non so cosa abbia capito esattamente, ma spero sia l’inizio di una bella nostra tradizione. Con Babbo Natale, che ha incontrato all’asilo, è rimasto folgorato e sono tutte le vacanze di Natale che ogni volta che vede qualsiasi iconografia di Santa Claus ripete a mandata continua “babbo, babbo, babbo, babbo”. Ho provato a fargli dire anche Natale, ma no way. La befana non l’ha vista, ma abbiamo provato a fargliela vedere in foto, omettendo le foto delle sexy befane che si trovano su google 😛

 

befana

Ieri sera prima di andare a letto gli abbiamo fatto vedere la calza vuota e questa mattina, dopo una notte insonne (la prima dopo 2 settimane!), mi piace pensare per l’eccitazione sua, si è alzato e ha visto le calze piene imbottite di cosette che avevo appeso alla cappa in cucina (!!!) non avendo il camino 😀

5-IMG_92804-IMG_9279

 

Nella calza ho inserito anche i doni della Befana per i gattoni, per babbo e mamma, perchè mi piacerebbe abituare Giulio a sapere che anche gli altri meritano regali e ad essere sempre generosi il più possibile. Speriamo.

1-IMG_92722-IMG_9273

A Giulio la Befana ha regalato:

  • Gli animaletti della Schleich della Savana e dell’Australia per insegnargli la parola canguro che ancora non sa;
  • Le barrette Hipp ai cereali e frutta;
  • Il cestino di frutta dell’Ikea;
  • Un libro che in realtà mi ha regalato per Natale una mia amica;
  • I mandarini;

A Stefano: 

  • Torrone Bio (per espiare i sensi di colpa);
  • Barrette ai sesamini e al cioccolato;

Ai micioni: 

  • Scatolette Patè al salmone e al pollo di Almo Nature

A me (sono talmente eccitata che mi sono fatta autoregali):

  • Casa Facile e Thé Giappo Kuchika essiccato naturalmente tre anni, super purificante (bla bla bla) come quello che usa Gwyneth Paltrow

Credo che a giudicare dalle foto la sorpresa sia riuscita! Lui era felice, io di più! 

2-IMG_93021-IMG_92864-IMG_93075-IMG_93193-IMG_9303

Ognuno ha la sua festa del cuore e la Befana è decisamente la mia! 

Buona Befana a tutti voi!

 

English

The Epifany (January 6th) is my favourite holiday ever. After my birthday of course.

I have beautiful memories about this holiday. To me it has always been the holiday of the unexpected gifts. While Santa brought you the gift you wished for (exception made when I was 12 years old and looking forward a walkman and instead I received a Cinderella VHS), Epifany made the surprise great finding in your sock many little gifts.

I used to find books, faked jewels, kids makeup, domino or shangai, sweet coal (yummi!), money, candies, and so on.

Even today my grandma gives me money and she does not care when I tell her that maybe I am too grown up for this!

This year I wanted to see Giulio’s reaction of it so I organizze a little clebration for him. I don’t know what he understood exactly, but I believe is a starting point for our own tradition.

I showed him a few picture of the elder woman flying with her broom on google (avoiding the sexy ones) 😛 

Last night I made him hanging the sock and this morning it was full of thngs for him to open.  On the socks (one wasn’t enough!) I put also gifts for us parents and for our cats because I want Gulio to learn the art of sharing as much as possible. Let’s hope it works.

I believe the surprise made hime very happy! And me of course! 😀 

 

 

 

 

Advertisements