02-IMG_4756

In questi primi giorni di ferie (ho tutto il mese di agosto) ho deciso di ritornare a spassarmela di brutto alle Terme di Cervia. Io le adoro, le frequento da tanto e voglio dedicare loro lo spazio dovuto nella mia rubrica Happily Spending.

Sono legata a queste Terme con un bel lucchetto, non mi va di frequentarne nè di scoprirne altre perchè qui mi sento a casa. Da piccola mio babbo mi portava per fare i lavaggi nasali e poi un bel giretto al parco di Cervia con gli animaloni un po’ vecchiotti, ma super teneri.

Oggi il giretto l’ho fatto fare a Giulio.

Qualche anno fa quando eravamo giovani e fidanzati io e mio marito venivamo in bicicletta da Cesenatico, poi, dopo le cure, ci regalavamo una piadina con la nutella nel baracchino lì davanti. Bolgia sfrenata.

11 anni fa in preda ai soliti mal di testa che ormai sono dei tristi compagni di vita, il mio medico di medicina generale mi ha consigliato di fare le cure termali, e a Cervia c’è un’acqua perfetta per curare i problemi alle ossa e alla cervicale oltre che all’umore, dico io.

Quindi sono ritornata in questo posto fermo nel tempo, vintage per definizione e protetto da una pineta profumata. Ho frequentato la piscina, ho chiacchierato con le tante persone che incontri ogni anno, ho perfino stretto amicizia con alcune signore e mi sono rilassata tantissimo.

panoramica_con_rosso_quadra

Da 5 anni invece faccio i fanghi termali in quanto ancora più efficaci. Ogni giorno, per 12 giorni ti fai spalmare fango in tutto il corpo dalle simpatiche signore del solarium e tutta nera e nuda parli di cucina, di caldo di freddo di yoga e più semplicemente di vita con le meteore che incontri in quel limbo di estraniazione e benessere.

fango_silouette

Poi anche per quest’anno finisce, sei contenta di esserti ricavata spazio per te, per la tua salute e per il tuo corpo, anche se le cure ti hanno un po’ affaticato e sai che farai il possibile per tornarci il prossimo anno. Augurandoti che le Terme di Cervia non cambino di un millimetro perchè sono già perfette così. 

Ho fatto, anzi rubato, qualche foto anche se non si poteva e spero che nessuno si sentirà offeso per questo. 

Se decidete di andare alle Terme di Cervia si possono fare anche ingressi in giornata per avere un assaggio di quello che offrono o per festeggiare qualche addio al nubilato, che adesso va parecchio di moda andare alle terme. State attenti a dove parcheggiate i vigili sono in agguato e io ho preso un paio di multe, mannaggia.

L’unica cosa per cui non sono felice di spendere quando vado alle Terme di Cervia.

11-IMG_4744

05-IMG_4752

08-IMG_4748

09-IMG_4747

16-IMG_4732 15-IMG_4739

13-IMG_4742

07-IMG_4749

Terme di Cervia srl

Via Forlanini 16

48015 Cervia (RA)

ITALY

Advertisements