2013-03-29 13.28.28-1

Per fortuna non sono l’unica a dire che Firenze solitamente è una città grigia, che non accoglie e non esalta granchè.

Questo venerdì a distanza di 4 anni ci sono volutamente riandata per vedere la mostra di Marylin al Museo Ferragamo e quella di Dalì e ho guardato la città con occhi diversi fino a farmela piacere parecchio.

da un minimo di anamnesi e un dovuto paragone fra Firenze e Venezia (città che invece adoro da sempre), città che possono aggiudicarsi il premio di baraccone turistico, ho dedotto che:

– le città turistiche vanno scrupolosamente evitate nei periodi di massima affluenza “esterna”
– se le visiti con persone con cui hai un’armonia incredibile la prospettiva decisamente cambia
– quando vai in quelle città per uno scopo preciso che sia una mostra d’arte e cinema, trovare un amico, fare una sosta intermedia rispetto alla vera destinazione del viaggio, entri subito in un mood diverso e ben disposto.

Ora posso quindi smettere di dire ad ogni Florence Lover che la “sua” città a me fa tristezza. E magari risulterò un filino più simpatica in questa circostanza.

2013-03-29 13.25.50-1

2013-03-29 13.29.46-12013-03-29 15.26.32-1

2013-03-29 14.58.35-12013-03-29 20.03.272013-03-29 13.18.132013-03-29 12.25.03

Advertisements