Happiness è senza ombra di dubbio ricevere complimenti e, sì anche sbottonarsi un po’ di più e farli ‘sti benedetti complimenti. Aumentano l’autostima, rendono migliore una giornata piatta, ti richiamano a lamentarti meno, consolidano rapporti.

E’ da quando sono piccola che fra i complimenti che adoro di più in assoluto si annovera un impegnativo “Rimani come sei”.

Non è di quelle cose che ci si sente ripetere spesso, ma durante questi anni mi è stato ribadito in più occasioni e sempre da persone diverse. In effetti può suonare quasi come un avvertimento a non cambiare, mentre qua bisogna imporsi che i cambiamenti fanno sempre bene.

Ho deciso quindi di adottare una piccola variante in inglese che mi piace ancora di più e dà l’impressione di un processo in atto!

Image

Advertisements